150 ragazzi per le dodici attività del TiVaDi 2015

Robotica, Difesa Personale, Doposcuola, Danze Scozzesi e Pupazzi in francese le novità del 2014-2015.

il progetto “TiVaDi”, ampliamento pomeridiano dell’attività formativa, coordinato dall’ideatrice prof.ssa di Tecnologia Marisa Battaglini, con il supporto organizzativo dell’Associazione Genitori Maestra Loretta, è un contenitore pomeridiano di varie attività facoltative a pagamento rivolte agli alunni, che di solito si svolgono in quattro incontri settimanali nel periodo che va da novembre a maggio. Quest’anno ha coinvolto 150 ragazzi, in pratica uno su due di quelli che vi potevano aderire (gli alunni delle tre classi della Scuola Secondaria di 1° grado e quelli delle classi 4° e 5° delle Primarie di Mason e Molvena). Tra le dodici diverse attività proposte,le novità di quest’anno sono state, in ordine di svolgimento: il Doposcuola (attivo per tutto l’anno scolastico il lunedì ed il mercoledì pomeriggio); il corso sul Metodo di Studio, tra gennaio e febbraio; le Danze Scozzesi ed Irlandesi, nel mese di febbraio; i Pupazzi di Stoffa realizzati con una madrelingua Francese, tra febbraio e marzo. Tra le novità 2014-2015, una citazione a parte meritano il corso di Difesa Personale, a cura del Maestro Stefano Mezzalira del Karate Club Bassano, svoltosi nel mese di marzo con oltre trenta iscritti, ed il Corso di Robotica, In collaborazione con l’Istituto Tecnico “G. Chilesotti” di Thiene, se non altro per lo sforzo economico ed organizzativo necessario a realizzarlo. In questo caso, infatti, Si è dovuto allestire un laboratorio di Robotica, dotato di 4 kit base della Lego (Mindstorms NXT Educational), e del software necessario, in parte acquistati dalla Scuola ed in parte dall’Associazione Genitori, che ne ha curato anche la fase di scelta del materiale più adatto. L’iniziativa è stata al momento riservata alle tre classi della Scuola Secondaria di 1° grado, anche come una sorta di laboratorio orientante in vista della prosecuzione degli studi alle Superiori, ma non si esclude la possibilità di proporla in futuro anche alle classi della Primaria. Intanto, i 16 alunni che stanno frequentando questo primo corso, articolato in quattro lezioni di un’ora e mezza ciascuna, faranno poi da tutor per i loro compagni quando la “materia” potrà essere integrata nelle ore di Educazione Tecnologica, tenute nell’Istituto sempre dalla Prof.ssa Battaglini.
Oltre all’altro corso che si sta svolgendo in queste settimane, quello di Scacchi, si ricordano anche i Pomeriggi Sportivi, dedicati alla pallamano svoltisi da novembre a marzo, il corso di Sci alpino, svoltosi tra febbraio e marzo, e gli altri già proposti in passato di tennis e golf, che si svolgeranno nel mese di maggio assieme all’immancabile uscita di Rafting in Valbrenta.
L’Associazione Genitori coglie l’occasione per ringraziare tutti i volontari che hanno partecipato ai turni di sorveglianza a Scuola (durante le pause tra la fine delle lezioni e l’inizio delle attività), nonché gli altri partner (oltre a quelli già citati) con cui si sono realizzate le diverse attività: l’equipe dell’età evolutiva Servizio Insieme di Thiene, la società Handball Malo, i Maestri di Sci in Biancoia, la dott.sa Valeria Corradin degli Scotia Shores, il Circolo Scacchistico Città di Marostica, il maestro Gianluca Ghirardello ed il Circolo Comunale Tennis di Breganze, l’Ivan Team di Solagna ed il Brolo Bassano Golf Club.

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *