Donati agli scolari di Caldogno seimila euro raccolti”rinunciando” alla classica merendina

Da Il Giornale Di Vicenza del 07.01.2011

MASON-MOLVENA. Un successo L’iniziativa di solidarietà avviata dalla protezione civile nelle scuole, “Una Ricreazione per gli Alluvionati”

Si dice che l’unione fa la forza quando più persone si uniscono per conseguire un unico obiettivo. È il risultato di un’ iniziativa che ha coinvolto in un progetto di solidarietà i Comuni di Mason, Molvena, Fara e Zugliano e ha portato a devolvere 6 mila euro per l’alluvione che ha messo in ginocchio il Vicentino.

Il cofanetto con ì 6.021,57 euro è stato consegnato dal vicepresidente della protezione civile “Colceresa” di Mason-Molvena, Lionello Chiminelli, nelle mani del sindaco di Caldogno Marcello Vezzaro e dell’assessore Costantino Toniolo, sorpresi dall’attestato di generosità. Chiminelli ha chiesto, se possibile, di utilizzare il ricavato a favore degli alunni delle scuole dei luoghi maggiormente colpiti.

Ad accompagnarlo una delegazione composta da circa una trentina di rappresentanti di tutte le parti coinvolte: amministrazioni, protezioni civili, proloco, istituti comprensivi “Don Milani” di Mason e Molvena, “Pittarini” di Fara, “Vecellio” di Zugliano e l’associazione “Maestra Loretta” di Molvena. Il tutto è nato da un progetto avviato dai volontari dei gruppi di Protezione civile nelle scuole primarie e secondarie dei quattro paesi.
«Spiegando agli alunni cos’è successo in un territorio non
molto distante – spiega Chiminelli – abbiamo pensato di proporre qualcosa per aiutare i loro coetanei più sfortunati. Sono rimasto sbalordito dal coinvolgimento dei ragazzini».

Dirigenti scolastici e docenti hanno risposto con entusiasmo dando vita all’iniziativa “Una ricreazione per i ragazzi dell’alluvione”.

«Ogni studente – racconta Davide Viero dell’associazione “Maestra Loretta” – ha contribuito devolvendo quanto si può spendere per una merendina e preparando disegni e frasi di incoraggiamento. È stato emozionante vedere il loro coinvolgimento».

Le pro loco inoltre, che per due fine settimana, all’uscita delle messe
hanno distribuito cioccolate calde raccogliendo le offerte dei presenti, l’Amministrazione di casa ha ringraziato una stampa raffigurante villa Caldogno.

© Copyright 2011, Athesis Editrice S.p.A. – Tutti i diritti riservati

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *